HOTEL AMAZONAS



present past location contact Aspmayr

2012 2015 2016 2017 2018 2019 2020 2021

ENGLISH DEUTSCH ITALIANO
15.09. / 16.09.2016

FOCUS ON THE KEYBOARD

Christian Daschek (AT) / Stefan Fraunberger (AT) / Manuela Kerer (IT) / Michael Lahner (AT) / B Leaf (AT)
GIO 15.09.

19:30

Spiriti di fonte

Concerto sull'organo della chiesa parrocchiale di Vanga (Renon) / Stefan Fraunberger (AT)


Fraunberger comprende nella specificità degli organi consunti dal tempo le caratteristiche dei sintetizzatori premoderni appartenenti a un futuro dimenticato. Al di là delle clausole politiche e industriali che stabiliscono il suono della modernità standardizzata gli strumenti barocchi, dalla meccanica in legno e ad aria compressa, forniscono il contesto e lo spunto adatti alla scoperta di sonorità individuali radicalmente innovative. Gli “Spiriti di fonte” sono una forma di “archeologia sonica” collocata ai margini della cultura contemporanea, - battimento che origina tempo e situazione, come orizzonte di eventi e materializzazione di forme invisibili. Solitamente Fraunberger suona organi da chiesa abbandonati della Transilvania e chiama la serie di pubblicazioni che ne risulta "Spiriti di fonte". Hotel Amazonas rappresenta dunque una dimensione parallela situata alla periferia dei fantasmi austroungarici. Gli "Spiriti di fonte" non compiangono le tradizioni del passato, ma ballano per la costanza del cambiamento.

stefan.fraunberger.at

21:00

Tasti/tatto

Conferenza presso l'Hotel Amazonas / Manuela Kerer (IT)


Chi "impara" la musica, apprende che l'ottava è divisa in 12 semitoni. Questi 12 passi corrispondono a 12 tasti – alternati tra bianco e nero - sulla tastiera del pianoforte. Chi tuttavia cercasse, ad esempio, di riprodurre la musica araba su un pianoforte perfettamente accordato, sarebbe destinato a fallire. Poiché questa musica sovente è composta da passi sonori più piccoli dei semitoni.

I tasti non sono dunque cassetti in realtà troppo piccoli? I sintetizzatori possono essere la soluzione? Oppure questo stesso limite non è un vantaggio? È ancora valida l’immagine per cui si compone stando seduti al pianoforte? Perché la tastiera è bianca e nera? Perché un pianoforte a coda normalmente ha 88 tasti e alcune (ma non tutte) le fisarmoniche hanno dei bottoni? Perché alcuni compositori preparano strumenti a tastiera con viti, gomme per cancellare e nastri adesivi? Toccare i tasti di uno strumento o fare l'esperienza “tattile” di sentire un suono?

manuela-kerer.bz

22:00

Concerto / Michael Lahner (AT)


Michael Lahner, creatore di melodie al sintetizzatore per Wealth e Ventil, nella sua musica si confronta con i temi del caos e del minimalismo. Un gioco surreale tra musica Ambient IDM degli esordi e colonne sonore di film crea atmosfere sinestetiche.


All night

Hotelbar Trans-Alpino

Installazione bar / Christian Daschek (AT)


Credeva di conoscere già il luogo. In ogni caso il bancone le sembrava familiare. O era per caso la disposizione, in qualche modo inadatta, delle sedie? Sicuramente qualcosa causava il suo disappunto, del quale, nonostante diverse bevande alcoliche, non era riuscita a liberarsi nel corso della serata. Nonostante l'incapacità di indicarne chiaramente la ragione, iniziò a odiare sempre più il bar nel quale era entrata. La voglia di scalciare lo sgabello del suo vicino si era trasformata in un bisogno fisico.

Gentili ospiti, cari visitatori, non dimenticate di fermarvi al nostro bar Trans-Alpino! Vi attendono bevande fresche.

VEN 16.09.

Dalle

16:00

We don't play Guitars!

Happening con vari strumenti a tastiera


Strumenti a tastiera, giocatori, hotel bar Trans-Alpino, terrazza solare, spuntini, in tarda serata techno. Questi sono gli ingredienti per la seconda parte di FOCUS ON THE KEYBOARD. Una piccola orchestra della tastiera potrebbe sorgere. Vieni con il tuo strumento!

22:30

DJ B Leaf (AT)

B Leaf ama le piante e la tecno music. Nel progetto Prophet, realizzato assieme a Michael Lahner, traspone in musica sequenze oniriche. Per l'Hotel Amazonas entrambi suonano i loro brani preferiti.


All night

Hotelbar Trans-Alpino

Installazione bar / Christian Daschek (AT)



15.10.2016

HARVESTING THE SUPERNATURAL

Kero Fichter (DE) / Peter Kompripiotr Holzknecht (IT) / Zolf & Saturn (IT) / Laura Lovatel & Federica Menin (IT) / Edward Chapon (FR/AT) / Ulrike Buck (DE) / Tricia Middleton (CAN)

SAB 15.10.

19:00

Which witch?! La figura della strega nell’immagine

Conferenza presso l'Hotel Amazonas / Kero Fichter (DE)


Donne dalle conoscenze magiche che con la loro magia nera nuocciono alle persone; tentatrici senza scrupoli, passionalmente legate al il diavolo nel causare epidemie, danni alle colture, morti infantili o malattie. L'immagine della strega in volo, che mescola pozioni nel suo calderone e divora bambini piccoli –caratterizza ancor oggi la nostra idea di questa figura immaginaria.

Quali realtà hanno alimentato queste idee? Quali artisti le hanno trasposte in senso figurativo a partire dal Medioevo? E fino a che punto le rappresentazioni pittoriche della strega degli inizi dell’evo moderno riflettono le credenze che hanno causato la morte di molte donne e molti uomini? Che ruolo hanno avuto in tutto ciò le autorità laiche ed ecclesiastiche, e le strutture di potere patriarcali? Queste e molte altre sono le domande che Kero Fichter (studente di master in storia dell'arte presso l'Università Vienna) affronterà in una conferenza con dibattito.

Immagine: Hans Baldung Grien, Hexensabbat (1510)


21:00

Spiriti della casa - Casa degli spiriti

Performance / Peter#KOMPRIPIOTR#Holzknecht (IT)


Ogni camera trasuda vibrazioni proprie sotto forma di frequenze, che danno origine a un'atmosfera soggettiva. Con l'aiuto di microfoni a contatto, sensori, microfoni subacquei e apparecchiature simili KOMPRIPIOTR coglie questi suoni spaziali nei muri di Hotel Amazonas, li manipola in tempo reale e li riproduce come specchio dell’umore e tavolozza emotiva. In questa sessione auditiva lui diventa il catalizzatore o medium tra lo spazio, le presenze che lo abitano e il suono; sulle orme delle risonanze dell'ambiente spaziale-spirituale e del proprio paesaggio interiore. "Spiriti di casa-casa degli spiriti " è uno spettacolo che non vuole divertire; l’interazione interpersonale ha luogo nel "fare parte" così come nel "dare parte".

KOMPRIPIOTR online

22:30
Concerto / Zolf & Saturn (IT)


Zolf & Saturn raccoglie rumori e suoni durante il viaggio, nella testa e sulla sua moto e li mescola con strumenti elettronici e analogici. Questo crea una musica propulsiva che suona come voglia di viaggiare e atmosfera di partenza. Live è l'artista che si muove con sintetizzatori, computer portatile, voce e chitarra slide. In Hotel Amazonas Zolf & Saturn andrà alla ricerca del soprannaturale a suo modo.

Zolf & Saturn online

Artist in Residency: Edward Chapon (FR/AT)

Il fotografo Edward Chapon lavora con processi alternativi di stampa di fotografie come cianotipia o gomma dicromata. L'ossidazione ferrica o l'aggiunta di pigmenti colorati cambia la forma e il colore delle immagini che a volte sono completati con interventi pittorici o chimici sulla tela. In Hotel Amazonas Edward Chapon lavorerà su "Sun Prints" (cianotipi) di grande formato. I materiali esposti al sole rivelano il particolare colore "blu di Prussia", che può essere generato solamente attraverso l’ossidazione.


Artists in Residency: Ulrike Buck (DE) & Tricia Middleton (CAN)


BODY COLLECTIONS
La residenza montana di due contenitori immaginari che raccolgono forme di vita ambigue può essere vissuta e visitata nel loro habitat appena installato durante la notte.
www.triciamiddleton.net
www.ulrikebuck.de


Intervenzione artistica: Laura Lovatel (IT) & Federica Menin (IT)


One's room-working title
Laura Lovatel and Federica Menin will improvise a narration through spoken word, sounds and intervals that will be at the same time audible in different places around Hotel Amazonas. The artists will try to understand and play with the concept of presence, along with the continuous spacial shift between them and you while being in the same place.

PARTNERS:
~